Enrico Contini interpreta Bach per i “Martedì Musicali”

Sarà l’esecuzione dal vivo di due delle sei Suites per violoncello solo (la seconda in re minore e la prima in sol maggiore) di J. S. Bach a concludere “I Martedì Musicali di Progetto Itaca Parma, la serie di incontri durante i quali il prof Gian Paolo Minardi ha delineato l’evoluzione del linguaggio della musica, muovendo dal canto gregoriano per giungere ai nostri giorni. L’appuntamento è per martedì 20 giugno alle ore 17.30 nella biblioteca dell’Abbazia di San Giovanni, quando il violoncellista Enrico Contini offrirà un prezioso momento della monumentale opera bachiana: un’occasione particolarmente prestigiosa per il lungo impegno che l’interprete ha dedicato alla prassi esecutiva del repertorio barocco.

Diplomatosi con il massimo dei voti presso il nostro Conservatorio, Enrico Contini si è perfezionato con alcuni dei maggiori violoncellisti del nostro tempo, come R. Aldulescu, A. Janigro e M. Flaksman. Ha svolto attività cameristica in diverse formazioni suonando in varie città europee e registrando per Radio 3  Tv E Radio Svizzera. Dal 2003 ha costituito, insieme a I. Gregoletto e altri musicisti, l’Ensemble Claviere che si è dedicato al repertorio del fortepiano del periodo classico. Apprezzato docente al Conservatorio di Parma, è stato più volte invitato a fare parte di commissioni di concorsi solistici  e per orchestra e a tenere corsi di perfezionamento per il proprio strumento.

L’ingresso all’evento è libero e gratuito.

Progetto Itaca Parma onlus offre gratuitamente servizi e iniziative di informazione, prevenzione, supporto e riabilitazione rivolti a persone affette da disturbi della salute mentale e di sostegno alle loro famiglie. Ha sede in borgo Pipa 3/a ed è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12: tel. 0521 508806 – www.progettoitacaparma.org

,

Altri articoli correlati

Menu